VERBO PRESENTE

ore 21.00
14 SETTEMBRE SUPERCINEMA

 

 

PAOLA BIANCHI

VERBO PRESENTE


Un inabissarsi del corpo nel vuoto del presente.
verbo presente nasce intorno a una serie di riflessioni su percezione e immaginazione, plurivocità e univocità, soggettività e oggettività dell’immagine data in visione collettiva.
Due pittori lontani per epoca e diversi per stile hanno tracciato le linee del corpo e dello spazio, si sono innestati nel tessuto coreografico spingendolo in direzioni opposte per incontrarsi agli estremi. Andrea Chiesi con i suoi inchiostri e Pieter Bruegel con Il trionfo della morte hanno solcato il percorso di ricerca intorno alla percezione e all’immaginazione. Ma cos'è in fondo l'immaginazione se non l'azione dell'immagine, il movimento agito in noi dall'immagine esperita? Tassello finale e necessario alla costruzione dell’azione coreografica, lo sguardo di ogni spettatore creerà la visione compiuta.

Coreografia e danza Paola Bianchi
Musiche composte ed eseguite dal vivo Fabrizio Modonese Palumbo
Disegno luci Paolo Pollo Rodighiero
Tutor del progetto Raimondo Guarino
Grazie a Ivan Fantini, Andrea Chiesi, Paul Beauchamp
Residenze creative Residenza Multidisciplinare Arte Transitiva – Stalker teatro, Santarcangelo dei Teatri

Produzione FC@PIN.D’OC
In collaborazione con AGAR
Con il contributo di Mibact e Regione Sicilia

Categoria principale: Festival
Categoria: Spettacoli

I Luoghi

I LUOGHI DI SPETTACOLO

TEATRO VASCELLO 
Via Giacinto Carini 78

CENTRALE PRENESTE teatro
Via Alberto da Giussano 58 (Pigneto)

CARROZZERIE N.O.T
Via Panfilo Castaldi 28/a

FONDAZIONE VOLUME!
Via di San Francesco di Sales 86 (Trastevere)

CENTRALE PRENESTE
Via Alberto Da Giussano 58

BRANCACCINO
Via Mecenate 2

TEATRO DEL LIDO DI OSTIA
Via delle Sirene 22

 

e nelle LIBRERIE

TUBA
Via del Pigneto 39/A

GIUFA'
Via degli Aurunci 38

Chi c'è on-line

Abbiamo 28 visitatori e nessun utente online

Fun Supersized