Chi siamo

Anticorpi XL è il più importante network indipendente italiano dedicato alla giovane danza d’autore, composto da 28 soggetti provenienti da 14 Regioni italiane, vincitore del Premio Danza&Danza nel 2010 come Migliore Operatore, prevede diverse iniziative a sostegno dei giovani coreografi, tra cui la VETRINA della GIOVANE DANZA D’AUTORE

Anticorpi – rete di rassegne, festival e residenze creative e Aterdanza rete di promozione per l’Emilia Romagna, circuito Amat per le Marche, circuito Arteven e Centro per la Scena Contemporanea-Operaestate Festival per il Veneto, Mosaico danza - Interplay e Fondazione Circuito Teatrale per il Piemonte, Teatro Pubblico Pugliese per la Puglia, Artedanzae20 e Circuito Danza Lombardia per la Lombardia, Artu per la Liguria, Fondazione Teatro di Pisa, Armunia e Fondazione Toscana Spettacolo per la Toscana, Circuito Danza F.V.G./a.Artisti Associati e Bonawentura/Teatro Miela per il Friuli Venezia Giulia, Triangolo Scaleno Teatro per il Lazio, Electa Creative Arts - Interferenze per l'Abruzzo.

OBIETTIVI
Riconoscendo l'importanza della danza d'autore nel panorama dello spettacolo dal vivo e partendo dalla volontà di creare un progetto di promozione di giovani artisti nel territorio italiano e, in prospettiva, a livello internazionale i partner fondano il proprio lavoro con i seguenti obiettivi:
  • analizzare le creazioni di gruppi di giovane formazione operanti nel territorio italiano;
  • agevolare la loro mobilità grazie alla condivisione delle esperienze e allo scambio di informazioni dei partner del network;
  • mantenere sempre aggiornate le occasioni e le modalità di diffusione e osservazione della giovane danza d'autore italiana e internazionale.


AZIONI DEL NETWORK
Il lavoro del Network è regolato da un Protocollo di intesa tra i partner ed è suddiviso in azioni quali:
  • Vetrina della giovane danza d'autore azione emblematica dello stesso Network che consiste nell'offrire visibilità alle compagnie emergenti selezionate tramite un bando annuale;
  • Monitoraggio delle realtà produttive ed organizzative della danza contemporanea e di ricerca;
  • Video Dance. Moving Virtual Bodies, proiezioni di dance film creati da autori internazionali contemporanei;
  • Premio Gda XL, progetto formativo suddiviso in fasi legato alla danza di ricerca.

COME NASCE IL NETWORK ANTICORPI XL
La validità, flessibilità e “usabilità” dei progetti della rete regionale Anticorpi hanno stimolato la nascita del Network Nazionale Anticorpi xl , che coinvolge operatori italiani di più regioni. Cantieri sotto la direzione artistica di Monica Francia e Selina Bassini, nell’ultimo decennio ha lavorato all’attivazione di un sistema di collaborazioni e sinergie con altri operatori, mossi dall’intento comune di diffondere e promuovere la Danza d’Autore e di Ricerca sul territorio regionale, nazionale ed estero. In pratica, Cantieri ha messo a disposizione di altri partner la propria esperienza nell’utilizzo di strumenti organizzativi e normativi che, se approcciati in chiave innovativa, possono costituire dei validi elementi per il rinnovamento e l’aggiornamento del sistema-danza contemporaneo.cantieridanza.org
Questo impegno ha portato Cantieri nel 2006 all’ideazione e al coordinamento generale di “Anticorpi - rete di Rassegne, Festival e Residenze Creative dell’Emilia-Romagna”.


ANTICORPI RETE DI RASSEGNE, FESTIVAL E RESIDENZE CREATIVE DELL’EMILIA-ROMAGNA
I programmatori aderenti alla rete sono attualmente otto e coprono quasi tutto il territorio regionale: in Romagna sono presenti in Provincia di Rimini Santarcangelo dei Teatri e l’Arboreto-Teatro Dimora di Mondaino, a Ravenna Cantieri, mentre in Emilia hanno aderito Danza Urbana di Bologna, Tir Danza di Modena, il Teatro Comunale di Ferrara, Europa Teatri di Parma e Teatro Gioco Vita di Piacenza. Ogni struttura, in forme diverse, contribuisce all’incubazione di nuove personalità artistiche sul territorio regionale, alla formazione di un pubblico giovane e trasversale alle arti contemporanee, al sostegno produttivo di esperienze locali ritenute ormai mature, alla presentazione di esperienze nazionali ed estere altrimenti assenti dalle scene regionali.
Anticorpi - rete di Rassegne, Festival e Residenze Creative dell’Emilia-Romagna ha realizzato vari interventi per la formazione, promozione e circuitazione digiovani autori di danza emiliano-romagnoli. Si vedano l’invenzione e l’istituzione del “Registro della Danza Contemporanea e di Ricerca dell’Emilia-Romagna”. Uno strumento che consente dicensire e monitorare costantemente le attività di produzione degli autori di danza contemporanea e di ricerca che svolgono la loro attività nel territorio regionale. registrodanzaer.org

Il progetto “Vetrina della Giovane Danza D’Autore” che, ideato dal 1996 da Cantieri, è diventato dal 2007 una delle principali azioni promosse dalla Rete. Altro progetto fondamentale è il “Premio GD'A-Giovani Danz'Autori Emilia-Romagna”, attraverso il quale emergono gruppi giovani da seguire, promuovere e programmare.
Ancora in fase di grande sperimentazione è invece il “Fondo Fare Anticorpi” progetto afavore della creazione artistica, della ricerca e della promozione rivolta a tutti gli autori di danza professionisti dell’Emilia Romagna Tracciati Anticorpi - Danza d’Autore in Emilia-Romagna raccoglie il calendario di interventi dei partner della rete nell’arco dell’anno e ha l’obiettivo di agevolare la conoscenza dei giovani danz’autori della regione nonché una migliore fruizione degli eventi da parte del pubblico. anticorpi.org

Le azioni della rete Anticorpi adottate e promosse a livello nazionale dal Network Anticorpi xl sono la "Vetrina della Giovane Danza D’Autore", il "Registro della Danza Contemporanea e di Ricerca" e il "Premio Giovani Danz’Autori".
Dal 2008 il partner del Veneto ha attivato il "Premio Giovani Danz’Autori Veneto" e il "Registro della Danza Contemporanea e di Ricerca Veneto". www.registrodanzaveneto.org
Dal 2010 il partner della Lombardia ha attivato il "Premio Giovani Danz’Autori Lombardia"
Dal 2011 il partner della Puglia ha attivato il "Premio Giovani Danz’Autori Puglia"


FOCUS SULLA ‘VETRINA GIOVANE DANZA D’AUTORE’
La Vetrina giovane danza d’autore si pone come strumento concreto di ricognizione, visibilità e mobilità dei giovani autori indipendenti, per promuovere la danza d'autore italiana di recente formazione e per evidenziare forme di danza generate da un forte stimolo personale alla ricerca.
E’ un significativo momento di spettacolo all’interno del quale ai giovani autori viene offerta l’opportunità di mettere in gioco l’aspettativa di affermazioneartistica, con un confronto con il pubblico, con altri artisti e operatori nazionali edinternazionali, e di verificare le proprie linee di crescita anche grazie alla presenza di giovani critici e ricercatori. La Vetrina giovane danza d’autore è possibile grazie all’esperienza e al radicamento territoriale degli operatori e al know-how acquisito dall’Associazione Cantieri e vuole essere un progetto di riflessione aperta e costante, che si promette di crescere negli anni e di mantenersi disponibile alla continua “ricerca sul campo”, per indagare e aggiornare sulle reali esigenze di creazione, diffusione ed osservazione della giovane danza d’autore.

Gli operatori del Network Anticorpi XL, condividendo un comune interesse al sostegno della giovane danza d'autore, vogliono attivare progetti e azioni finalizzati alla creazione di opportunità per lo sviluppo e la crescita della cultura della giovane danza d'autore nelle regioni di appartenenza e intendono promuovere ed estendere i contenuti e le forme di intervento del progetto, al territorio nazionale ed internazionale.
Le opportunità di promozione offerte ai giovani autori selezionati nella Vetrina giovane danza d’autore saranno quindi concrete e continuate nel tempo.

Il BANDO 2012 Vetrina giovane danza d’autore si rivolge a tutti i giovani autori italiani (intesi come formazioni, gruppi-compagnie o singoli danz’autori) che producono spettacoli da meno di 5 anni e che non ricevono contributi ministeriali ai sensi dell’Art.8 del Decreto Ministeriale su Criteri e modalità di erogazione di contributi in favore delle attività di danza.

Un’apposita commissione artistica, composta dai partner del Network, selezionerà le creazioni più interessanti di ogni territorio regionale da presentare nelle diverse sezioni della Vetrina giovane danza d’autore, attraverso le domande pervenute entro i modi e i tempi del bando. La stessa commissione sarà presente alle rappresentazioni dei selezionati, offrirà loro un feedback il giorno dopo la visione e promuoverà le creazioni tra gli operatori del Network Anticorpi XL e tra organizzatori nazionali ed internazionali all’interno della rassegna itinerante ANTICORPI eXpLo, ospitata negli eventi organizzati dai partner di Anticorpi XL nella stagione teatrale 2011/2012.

Anticorpi XL attiva la ‘Vetrina giovane danza d’autore 2012’che sarà presentata all’interno del ‘Festival Ammutinamenti’ a Ravenna dal 14 al 16 Settembre.
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

FOCUS SUI dati relativi alle azioni programmate dal network per il 2011:
Sono 104 gli spettacoli distribuiti su 66 giornate programmate nelle stagioni, festival e rassegne del network per i gruppi più interessanti presentati alla “Vetrina della giovane danza d’autore” e per i finalisti del “Premio Giovani Danz'autori”. Mentre 5 sono gli autori selezionati per altrettante mobilità all’estero. Abbiamo programmato 24 residenze creative nazionali e internazionali con la possibilità di seguire, per ogni autore invitato un percorso di ricerca e formazione nell'ambito di prestigiose organizzazioni prevedendo dei workshop, delle sessioni di tutoraggio e di lavoro sulla drammaturgia, partecipazione a festival e a tavole rotonde condotte da critici, analisi dello spettacolo di danza contemporanea.
Il progetto offre una opportunita' agli artisti che sono stimolati ad un costante confronto, dialogo e ad una profonda ricerca sul loro processo creativo. Nel mese di agosto ha avuto luogo il progetto “International Dance Raids” con eventi urbani condotti dalla coreografa Tabea Martin con 6 giovani coreografi italiani. Abbiamo inoltre realizzato la quarta edizione del progetto multidisciplinare Video Dance “Moving Virtual Bodies” presso i festival Inequilibrio, Ammutinamenti, Corpi Urbani/Urban Bodies, dal Teatro Pubblico Pugliese e da CSC -Centro per la scena contemporanea di Bassano del Grappa. Video Dance è un progetto a cura di Gitta Wigro che promuove la video arte nella danza contemporanea.

Fun Supersized